La Fondazione

La storia, gli organi, il comitato scientifico
Chi siamo

La Fondazione Alessandro Fersen nasce nel 2005 per volontà di Ariela Fajrajzen, figlia di Alessandro Fersen, grazie al suggerimento dell’avvocato Giovanni Berardinelli e all’appoggio della dott.ssa Paola Bertolone, ex allieva dello Studio Fersen di Arti Sceniche e collaboratrice di Fersen.

L’obiettivo primo della Fondazione è quello di curare la divulgazione, lo studio e l’approfondimento delle opere, del pensiero e della ricerca di Alessandro Fersen, attraverso la pubblicazione di testi e l’organizzazione di eventi in collaborazione con associazioni e istituzioni di livello nazionale e internazionale. Tutto ciò seguendo la volontà di Fersen, il quale, negli ultimi anni di vita, più volte espresse il timore che dopo la sua morte il suo lavoro di studioso e di ricercatore potesse essere ripreso e sviluppato in direzioni non proficue, travisato o addirittura ignorato.

Fersen ha lasciato una grande quantità di documenti, appunti, fotografie e filmati riguardanti la sua ricerca nelle differenti discipline che hanno orientato gli studi di tutta una vita: filosofia, antropologia, teatro. Dopo la sua morte, la biblioteca personale di Fersen, composta da saggi, enciclopedie, appunti, articoli e progetti editoriali inediti, è stata riunita e catalogata all’interno del Fondo Fersen. Tale Fondo, riconosciuto come Archivio Storico dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato donato dalla figlia Ariela al Museo Biblioteca dell’Attore di Genova, al fine di permettere a studenti e studiosi di consultare liberamente i materiali e approfondire i temi trattati dal padre.

Nel 2008 la direzione della Fondazione Alessandro Fersen viene affidata al dott. Pasquale Pesce, già Direttore dello Sviluppo e Pianificazione per l’Europa della Fondazione Bogliasco, nonché allievo attore dello Studio Fersen di Arti Sceniche negli anni 1975/77. Dal 2008, sotto la direzione del dott. Pesce, la Fondazione inizia a formare il proprio Comitato Scientifico, pianifica il programma delle attività e i relativi settori di intervento e inizia a definire i termini di un rapporto ad oggi consolidato fra le città di Genova e Roma, prevedendo un’adeguata piattaforma di iniziative da realizzare in sinergia fra le due città.

Nel 2009 la Fondazione Alessandro Fersen viene ufficialmente presentata alla Biblioteca Museo Teatrale del Burcardo a Roma, in concomitanza con l’uscita di due nuove pubblicazioni su Fersen, Alessandro Fersen e la Commedia dell’Arte di Roberto Cuppone (Aracne editrice) e Ora fluente. Del teatro e del non teatro: l’opera di Alessandro Fersen di Paola Bertolone (Titivillus).

Nel 2011 viene inaugurata una collaborazione fra la Fondazione e Teatro Akropolis di Genova, un centro di ricerca teatrale diretto da Clemente Tafuri e David Beronio. Ai due studiosi e registi la Fondazione affida la curatela e la pubblicazione delle opere inedite di Fersen custodite al Museo Biblioteca dell’Attore di Genova, nonché la curatela e la riedizione di alcune opere già pubblicate ma da tempo fuori commercio. Dal 2012 al 2016 vengono dati alle stampe L’Universo come giuoco (AkropolisLibri – Le Mani 2012), Arte e vita. Taccuini e diari inediti (Le Mani 2012), Critica del teatro puro (AkropolisLibri – Le Mani 2013), L’Incorporeo. O della conoscenza (AkropolisLibri – il nuovo melangolo 2015), Il teatro, dopo (attualmente in fase di pubblicazione, già riedito nel 2011 a cura di M. Boggio e L. M. Lombardi Satriani per Bulzoni).

Nel 2016 nasce a Genova, con sede legale a Teatro Akropolis e sede operativa al Museo Biblioteca dell’Attore, il Centro Studi Alessandro Fersen, una realtà che ha fra i suoi principali obiettivi l’approfondimento dei temi trattati da Fersen in campo teatrale e filosofico, attraverso il coinvolgimento di studiosi e artisti del panorama nazionale e internazionale all’interno di convegni e incontri.

Dal 2009 ad oggi la Fondazione ha promosso e organizzato un grande numero di eventi e presentazioni su tutto il territorio nazionale. Per una consultazione dettagliata delle attività rimandiamo alla pagina degli Eventi.

Fondo Fersen
Fondo Fersen, Museo Biblioteca dell'Attore, Genova
Organi
team_image
Ariela Fajrajzen
Presidente
team_image
Giovanni Berardinelli
Vice Presidente
team_image
Pasquale Pesce
Direttore
Comitato scientifico

  • Prof. Eugenio Buonaccorsi
  • Sig.ra Santuzza Calì
  • Prof. Ferruccio Marotti
  • Prof. Eugenio Pallestrini
  • Dott.ssa Teresa Pedroni
  • Sig.ra Ariela Fajrajzen
  • Avv. Giovanni Beradinelli
  • Dott. Pasquale Pesce

Statuto

Lo statuto della Fondazione Alessandro Fersen

Cliccando OK e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Non utilizza alcun cookie di profilazione, ma sono utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Cliccando OK e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per informazioni aggiuntive sui cookie e sulla loro disattivazione consulta la nostra Cookie Policy.

Chiudi